mattarella nuovo governo

Roma. È ora di accellerare i tempi per il presindente della Repubblica Sergio Mattarella. La prima priorità è affrontare l’escalation militare in Siria e per fare questo deve dare il via a un governo.

Tre ipotesi per ora sono attendibili: la prima è assegnare un preincarico a un esponente della Lega. Il nome c’è e sarebbe quello di Giancarlo Giorgetti. L’altra possibilità sarebbe incaricare (temporaneamente) il presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati. Quest’ultima ipotesi dovrebbe prevedere un’intesa tra Lega e M5s, ma sarà difficile l’eventalità in cui Di Maio possa dare i voti ad un governo Casellati.

La terza strada, quasi inevitabile, è quella di un governo del presidente: Mattarella, cioè il presidente della repubblica potrebbe affidare un incarico pieno a una personalità sopra le parti.

Un esecutivo di tregua, insomma.  Mattarella potrebbe comunicare la sua decisione entro tre o quattro giorni, ma si vocifera che già questa sera dal Colle potrebbe arrivare il nome del premier.

continua a leggere su Teleclubitalia.it