nicola uva morto lusciano trentola

Stroncato da un brutto male a soli 39. Le comunità di Lusciano e Trentola Ducenta piangono Nicola Uva, padre di famiglia. L’uomo lascia la moglie e due bambine. I funerali si terranno a Lusciano.

Trentola e Lusciano piangono Nicola: aveva 39 anni

La comunità dell’agro aversano è sotto choc per l’improvvisa dipartita del 39enne. Da quanto si apprende, combatteva da mesi contro un tumore. I funerali si terranno a Lusciano. La notizia della morte del ragazzo si è rapidamente diffusa sui social, grazie al tam-tam di amici e parenti. Sono decine i messaggi di cordoglio pubblicati su Facebook. “Alle medie avevamo iniziato male il nostro rapporto di amicizia – scrive Michele -…Abbiamo dovuto menarci 3/4 volte per capire che potevamo essere amici e stimarci a vicenda! Buon viaggio Nicola Uva che la terra ti sia lieve!”

Commovente anche il post degli Accollatori di San Michele Arcangelo Patrono di Trentola: “Come le puoi spiegare certe cose, eppure accade, accade che in un attimo si perde, si perde tutto, combatti, speri… speri che tutto può passare, come un leone lottando, con la forza sperando…Gli Accollatori di San Michele Arcangelo Patrono di Trentola si uniscono al dolore che ha colpito la famiglia Uva, la moglie, le figlie, i nostri amici Michele e Luciano, la mamma Anna, la zia Teresa, per la scomparsa del nostro fratello Accollatore Nicola Uva. Riposa in Pace”.

continua a leggere su Teleclubitalia.it