Tre Intossicati Caramelle Ischia

Una giornata di lavoro ordinaria all’interno di una struttura ricettiva si è trasformata in un incubo per tre lavoratori di una ditta di pulizie, intossicati da caramelle apparentemente innocue.

Ischia, mangiano note caramelle in una stanza d’albergo: tre lavoratori intossicati

Ieri pomeriggio, i Carabinieri della stazione di Forio sono intervenuti presso l’ospedale Rizzoli di Lacco Ameno, allertati dalla centrale operativa, dopo che una 55enne, una 53enne e un 17enne, prossimi ai 18 anni, si erano presentati al pronto soccorso accompagnati da un parente.

I tre, tutti del posto, hanno raccontato a Carabinieri e medici che, mentre lavoravano in una camera di un albergo a Forio, sono stati attratti da alcune caramelle trovate nella stanza e ne hanno mangiate alcune. Poco dopo, le due donne e il ragazzo hanno iniziato a manifestare sintomi da intossicazione, come giramenti di testa e stato confusionale.

Sequestrata confezione di caramelle

I Carabinieri si sono recati nella stanza d’albergo indicata, occupata da una coppia di turisti statunitensi, di 37 e 31 anni. Durante la perquisizione, gli agenti hanno trovato e sequestrato una confezione di caramelle alla frutta molto note negli Stati Uniti. I cubetti gommosi saranno ora sottoposti ad accertamenti per determinarne la composizione e la causa dell’intossicazione.

I tre malcapitati sono stati ricoverati in “osservazione breve intensiva per disintossicazione” e, fortunatamente, non sono in pericolo di vita. Le indagini sono in corso da parte dei Carabinieri della compagnia di Ischia, che stanno lavorando per ricostruire l’esatta dinamica della vicenda e accertare eventuali responsabilità.

continua a leggere su Teleclubitalia.it
resta sempre aggiornato con il nostro canale WhatsApp