Ancora un incidente sul lavoro si registra in Campania. Stavolta è avvenuto a Santa Maria Capua Vetere, in provincia di Caserta, dove un operaio di 60 anni, originario della zona, è precipitato dal tetto di un edificio situato in via Roma.

Incidente sul lavoro nel Casertano, operaio precipita dal tetto di un edificio

A darne notizia è Edizione Caserta. Stando ad una prima ricostruzione, l’uomo stava effettuando degli interventi proprio al piano superiore del palazzo, quando ha perso l’equilibrio ed è caduto nel vuoto. Un volo di diversi metri che ha provocato lesioni al 60enne.

Allertati dai colleghi e dai residenti della zona, sul posto si sono precipitati i sanitari del 118. L’operaio è stato quindi caricato sulla barella e trasferito in codice rosso all’ospedale Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta. Al momento la prognosi resta riservata.

Lo scorso novembre, sempre nel Casertano, un altro operaio è morto sul luogo di lavoro. Si tratta di Francesco Petito, 49enne di Cesa. L’uomo stava effettuando un sopralluogo su un tetto di un capannone quando la copertura cedette improvvisamente. Nonostante l’intervento tempestivo dei soccorsi per lui non ci fu niente da fare.

continua a leggere su Teleclubitalia.it