carmela grieco morta incidente nola villa literno 28 aprile

E’ in lutto la città di Acerra per la morte di Carmela Grieco, 34 anni, la donna morta in un tragico incidente ieri mattina, 28 aprile, all’alba. Lo schianto è avvenuto sulla Nola-Villa Literno, all’altezza dell’uscita di Succivo, nell’agro aversano. Indagato il marito per omicidio stradale.

Secondo quanto ricostruito dagli agenti della Polizia Stradale del distaccamento di Capua, erano poco prima delle 5 quando Carmela viaggiava sulla Ford Focus guidata dal coniuge. Non si accorgono di una Fiat Croma abbandonata sulla carreggiata per un incidente avvenuto poco prima. Inutile il tentativo di frenata del conducente: l’impatto tra le due vetture è inevitabile. Intervengono immediatamente i sanitari del 118, che trasportano Carmela all’ospedale Moscati di Aversa, ma il cuore della 34enne cesserà di battere poco dopo.

Il corpo di Carmela è stato sottoposto a sequestro presso l’Istituto di Medicina Legale dell’ospedale di Caserta. Il marito della donna è indagato per omicidio stradale ed è attualmente ricoverato presso il nosocomio casertano con diverse fratture. La prognosi è di circa 20 giorni. Indagini in corso per risalire all’identità del conducente che ha abbandonato la Fiat Croma sulla Nola-Villa Literno, provocando l’incidente. In lutto l’intera città di Acerra per la morte della 34enne. Oltre al marito, la donna lascia una figlia.

(Foto di repertorio)

 

continua a leggere su Teleclubitalia.it