halloween nadia toffa

Cassino. Hanno pensato bene di travestirsi da Nadia Toffa, la giornalista del programma “Le Iene”, deceduta qualche mese a causa del cancro e da un disabile in carrozzina. Hanno pensato di essere persone creative, ed hanno “pensato bene” perchè i due giovani che hanno scelto questo disgustoso travestimento hanno anche vinto come maschere più “cool” della serata. I presenti, per festeggiare il premio, avrebbero anche gridato “Muori, muori”, alla maschera di Nadia Toffa. Uno spettecalo veramente triste e vomitevole.

Un party aperto al pubblico, quello organizzato in un locale di Cassino, che sta facendo discutere sui social. I travestimenti classici sono passati di moda. Oggi si preferisce travestirsi da una giovane donna che ha lottato contro la malattia del secolo e purtroppo è deceduta a soli 40 anni.

La foto postata nella giornata di ieri da un utente su Facebook ha fatto il giro dei social in pochissimo tempo. Tantissimi i messaggi di disprezzo nei confronti del gruppo che ha scelto un pessimo travestimento per trascorrere una serata tra amici. “Io non vi auguro nulla di male, perchè sarebbe darvi troppa considerazione, ma un minimo di ravvedimento e delle scuse pubbliche sarebbero un primo passo affinchè possiate diventare persone migliori! Cassino non merita persone come voi, scrive una ragazza su Facebook”.

 

 

continua a leggere su Teleclubitalia.it