Momenti di tensione si sono vissuti a Giugliano. Un uomo, affetto da disturbi mentali, si è barricato in quello che un tempo era un prestigioso studio medico di via Roma, ormai trasformatosi in vera e propria discarica.

Giugliano, uomo si barrica in uno studio medico in disuso: sul posto Carabinieri, servizi sociali e Vigili del fuoco

La vicenda è stata segnalata stamattina dagli admin del gruppo Facebook “Giuglianesi orgogliosi” attraverso un post nel quale denunciavano il precario stato igienico dei locali, dal momento che dalle vetrine del negozio in disuso da anni è possibile notare cumuli di rifiuti che vi sono all’interno.

Dopo diverse segnalazioni, sono intervenuti sul posto i Carabinieri della Compagnia di Giugliano. Subito gli uomini dell’Arma hanno cercato di instaurare una trattativa ma senza esito. Poco dopo sono accorsi i servizi sociali e i Vigili del Fuoco. Senza non poche difficoltà, l’uomo è stato tirato fuori dal locale abbandonato. Per lui è stato disposto il trattamento sanitario obbligatorio.

continua a leggere su Teleclubitalia.it