furto motore nautico giugliano arresti

Hanno tentato un furto all’interno di un capannone nella zona di via San Francesco a Patria. Solo l’intervento delle guardie giurate della Union Security Spa prima e della polizia successivamente questa notte ha evitato il peggio.

Furto a un deposito sulla circumvallazione sventato dall’Union Security

Siamo in via San Francesco a Patria, nella zona della Circumvallazione Esterna, a Giugliano. La pattuglia della Union Security Spa è impegnata nel giro di controllo nell’area di un cliente dell’istituto di vigilanza. Le due guardie di servizio si accorgono però di un’intrusione all’interno di un deposito di barche nell’area adiacente. Sono due persone: una ferma in auto a fare probabilmente da “palo”; l’altra all’interno di uno dei capannoni intento a portare via un motore nautico.

Accortisi di quanto stesse accadendo, le due guardie giurate bloccano immediatamente i due malviventi intimando loro di non muoversi e, contemporaneamente, chiamano la polizia per un intervento immediato. Da lì a poco l’arrivo degli agenti delle forze dell’ordine, che porta all’arresto dei due. Si tratta di padre e figlio di Castel Volturno, rispettivamente di 43 e 19 anni, entrambi pregiudicati. Al più piccolo è stata contestata anche guida senza patente. Sotto chiave il veicolo usato per il colpo.

continua a leggere su Teleclubitalia.it