Con un post datato 3 novembre di quest’anno, Il sindaco di Giugliano Nicola Pirozzi annunciava la riapertura della Biblioteca. Ad oggi però i lavori sono ancora in corso, rallentati a detta di chi sta svolgendo il restauro, dalle incessanti piogge. Questa mattina presidio degli attivisti e studenti di Potere al Popolo che continuano a chiedere la riapertura dell’unico luogo di cultura della città. 

Gli attivisti sono stati a colloquio con alcuni operai che si occupano dei lavori e dei dipendenti presenti. Secondo quanto si apprende sembrerebbe che, anche nella riapertura che potrebbe avvenire verosimilmente entro gennaio, il problema degli allagamenti non è possibile risolverlo. La struttura, perciò, sarebbe costretta ciclicamente a chiudere comunque. 

 

continua a leggere su Teleclubitalia.it