polemica targa milite ignoto

GIUGLIANO. E’ polemica a seguito della targa scoperta ieri dedicata al milite ignoto in piazza Municipio a Giugliano. La firma, voluta dall’amministrazione, ha scatenato polemiche e malumori. La lapide, infatti, è firmata “Amministrazione Pirozzi” ed è proprio quello il motivo delle critiche. Sui social ci sono stati vari commenti tra chi ha parlato di “cattivo gusto ed egocentrismo” da parte del primo cittadino che ha dunque deciso di riportare la firma “amministrazione Pirozzi” piuttosto che genericamente “l’amministrazione comunale” o “il sindaco pose”.

La targa, scoperta in occasione della festa delle forze armate del 4 novembre, celebra l’eroismo dei soldati italiani nella Grande Guerra.

La minoranza di centrosinistra ha messo nero su bianco una richiesta chiedendo che venga rimossa l’attuale firma e sia sostituita con “l’amministrazione comunale pose”. “Con sommo dispiacere duole sottolineare come in calce alla targa sia stata posta la dicitura “Amministrazione Pirozzi” – scrivono i 6 consiglieri Iovinella, Conte, Sequino, Poziello, Porcelli, Poziello – come se l’iniziativa assunta dal Consiglio Comunale nella sua interezza fosse poi stata tramutata nella volontà di una parte soltanto, come se il ricordo e la memoria appartenessero solo a chi oggi ha l’onere e l’onore di amministrare la Città e non alla Città nella sua interezza. Il Sindaco dia mandato a chi di competenza affinchè venga rimossa quella dicitura e correttamente riportato “L’Amministrazione Comunale pose”.

continua a leggere su Teleclubitalia.it