Attraversa lo spazio pedonale a bordo di uno scooter e si schianta contro i tavolini dello Chalet. E’ accaduto nel primo pomeriggio a Giugliano, nella centralissima piazza Gramsci. Protagonista della vicenda un giovane del posto, individuato subito dalla Polizia e sanzionato per l’infrazione commessa. 

Giugliano, si schianta ad alta velocità contro i tavoli dello Chalet: nei guai un ragazzo

Ancora da chiarire le ragioni che lo hanno portato a imboccare piazza Gramsci a gran velocità, travolgendo i tavoli del bar. Forse una bravata o una scommessa tra amici alla base dell’azione incivile. Fatto sta che il giovane è stato individuato dalla Polizia, grazie alle telecamere installate in zona, nel giro di 15 minuti dall’incidente. Convocato al Comando assieme ai genitori, gli agenti gli hanno elevato una multa di 7mila euro. Tra l’altro il motociclo circolava senza nemmeno la copertura assicurativa. 

Sulla vicenda è intervenuto il sindaco di Giugliano, Nicola Pirozzi, il quale ha anche pubblicato un filmato che riprende lo schianto. 

“Uno scalmanato ha commesso un’infrazione ed è stato beccato e punito a norma di legge in 15 minuti. Inoltre, abbiamo predisposto e programmato entro la fine dell’anno l’assunzione di nuovi agenti della Municipale ma comunque chi pensa che controllare una città significhi avere una pattuglia di Polizia locale in ogni strada giorno e notte o non sa cosa dice oppure è in malafede”, ha scritto il primo cittadino.

“Al posto di puntare sempre l’indice cominciamo a riflettere sull’inciviltà dei nostri territori. Noi facciamo il nostro lavoro ma sarebbe ora che anche gli incivili capissero cosa significhi vivere in una comunità. Purtroppo i social danno sfogo ai peggiori istinti e tutti sanno cosa devono fare gli altri. L’inciviltà della gente non è sinonimo di cattiva amministrazione”, ha aggiunto.

continua a leggere su Teleclubitalia.it