C’è tempo fino al 31 dicembre per presentare le domande al Comune di Giugliano per la riduzione della Tari 2022.

Giugliano, riduzione della Tari fino al 50% per le famiglie: come fare domanda

Nella fattispecie vengono applicati degli sconti, a seconda della categoria di appartenenza, per agevolare le famiglie colpite dall’aumento delle bollette. È possibile quindi avere diritto al 50% di riduzione della tassa sui rifiuti, se in un nucleo familiare vi è una persona alla quale sia stata riconosciuta:

  • una invalidità civile al 100%
  • una inabilità al lavoro al 100%
  • l’indennità di accompagnamento 

A condizione, però, che l’ISEE della famiglia sia inferiore rispettivamente alle seguenti somme:

  • 25mila euro nel caso che l’invalido sia unico occupante
  • 19.012 euro per le famiglie composte da 2 persone compreso l’invalido
  • 16.764 euro per le famiglie composte da 3 persone compreso l’invalido
  • 15.569 euro per le famiglie composte da 4 persone compreso l’invalido
  • 14.824 euro per le famiglie composte da 5 o più persone compreso l’invalido

Sconto del 30%

E’ prevista, invece, una riduzione del 30% della Tari per ragazze madri o ragazzi padri, persone legalmente separate, vedove o vedovi. A condizione che abbiano un figlio minore a carico, l’Isee inferiore a 11.500 euro + 500 euro per ogni figlio a carico e, infine, che il nucleo familiare sia composto esclusivamente dal richiedente e dai figli. 

Hanno diritto allo sconto del 30% sulla tassa dei rifiuti anche le coppie over 65 anni. Basta però che abbiamo l’Isee inferiore a 11mila euro e che, naturalmente, il nucleo familiare sia composto esclusivamente dalla coppia ultrassesantacinquenne.

Una volta compilato il modulo, allegando anche attestazione Isee, certificati (invalidità, inabilità, riconoscimento dell’indennità di accompagnamento o sentenza del tribunale) ed eventualmente sentenza di separazione, si dovrà inviare il documento via mail all’indirizzo [email protected]

Qui il modulo: 7917Modello_richiesta_riduzione_TARI_2018-1 

Prezzo del carburante in aumento, cosa cambia dal 1° dicembre: tutti gli importi

continua a leggere su Teleclubitalia.it