poziello

GIUGLIANO. “Peggio dell’attuale giunta credo ci sia ben poco. Anche se prendiamo 10 persone a caso per strada probabilmente lavoreranno meglio dell’attuale giunta, alcuni sono non pervenuti. Il ruolo dell’amministrazione Pirozzi in questi due anni è stato il nulla“. Sono le parole dell’ex sindaco Antonio Poziello intervenuto a Campania Oggi, trasmissione di Teleclubitalia, in onda dal lunedì al venerdì alle 13.05. L’ex primo cittadino ha fatto il suo bilancio di questi primi due anni di amministrazione targata Nicola Pirozzi anche in vista del rimpasto di giunta annunciato da quest’ultimo a settembre.

“La gestione delle questioni principali della città, delle emergenze, dell’ordinaria amministrazione è stata abdicata – ha detto Poziello -. Abbiamo avuto assessori che entravano e uscivano e non si è capito perché si dimettessero. Era necessario che il sindaco spiegasse perché quegli assessori andassero via e non l’ha fatto”.

Poi, parlando di alcune delle problematiche cittadine come lo stadio e via Santa Caterina, l’ex primo cittadino dice: “Ho difficoltà ad avere stima per chi gioca a scaricabarile, preferisco chi ci mette la faccia, e lavora in prima persona. Pirozzi che continua con il gioco che non c’era, e se c’era dormiva, che poi continua a dormire anche da sindaco, è un’altra storia, ognuno di noi che fa il sindaco di questa città eredita guai che arrivano dal passato ma ci sono due modi di affrontare le cose: uno di dire che la colpa è di quello di prima e l’altro, che era il mio, di sbracciarmi e risolvere i problemi”.

Guarda qui l’intervista

Giugliano, Bifaro e Poziello: “Incarichi a professionisti candidati con il sindaco mentre la città è abbandonata”

continua a leggere su Teleclubitalia.it