pezzella puc giugliano

GIUGLIANO. Si continua a discutere di Puc a Giugliano. Il nuovo piano urbanistico comunale che dovrà essere adottato dall’amministrazione divide la politica. A criticare le modalità anche un altro esponente di maggioranza, Salvatore Pezzella del Movimento 5 stelle.

Giugliano, polemiche sul Puc

I pentastellati, a seguito di una riunione, hanno dato il proprio via libera al sindaco Pirozzi e all’assessore all’urbanistica Di Fiore ma non Pezzella. “Da un bel po’ di tempo stavamo chiedendo come gruppo consiliare di condividere con le associazioni di categoria le scelte su uno strumento urbanistico di prioritaria importanza per la città. Ed io, visto che non sono nè un ingegnere, nè un architetto e neanche un geometra, non posso dare il mio assenso ad un documento che non ho visionato ma soprattutto che non è di mia competenza – scrive il consigliere di maggioranza -. Non posso perché parliamo di un provvedimento importante che Giugliano aspetta da troppi anni e non è possibile dare l’ok a scatola chiusa decidendo il futuro della nostra città senza sapere di cosa si tratta. Essendo però in minoranza nel mio gruppo consiliare non ho potuto fare diversamente, adeguandomi alla volontà della maggioranza – spiega il consigliere metropolitano -. Si sarebbe potuto aspettare un altro po’, non capisco perché tutta questa fretta. Entro fine mese, infatti, arriverà una nuova proroga facendo sì che per l’anno nuovo si potesse fare un lavoro con molta più tranquillità ma soprattutto condiviso con chi conosce la materia”. Pezzella poi ribadisce comunque il sostegno al sindaco e al Movimento.

Le critiche arrivate in questi ultimi giorni in particolare sono di “mancata condivisione con la città”. Il dissenso circola sia in maggioranza che in minoranza.

Giugliano. Fibrillazioni e critiche per il Puc: “Non è condiviso con la città”

continua a leggere su Teleclubitalia.it