Giugliano. Sorpresi a disboscare una pineta, senza alcuna autorizzazione paesaggistica, per realizzare opere abusiva. Nei guai sono finiti tre imprenditori della zona, tutti denunciati dai Carabinieri Forestali della stazione di Pozzuoli per deturpamento di bellezze naturali.

Giugliano, disboscano una pineta per realizzare opere abusive: 3 imprenditori nei guai

Dall’analisi delle immagini satellitari scattate in diversi periodi storici e da verifiche condotte sul territorio, i militari hanno accertato un progressivo disboscamento di una pineta, per oltre 3 ettari.

L’area nella quale erano stati recisi senza alcuna autorizzazione decine di esemplari di Pino Domestico insiste in un terreno  demaniale nel Comune di Giugliano in Campania, sottoposto a vincolo paesaggistico e dato in concessione alla società diretta dai 3 denunciati.

Sempre a Giugliano, i Carabinieri hanno denunciato per smaltimento illecito un imprenditore 56enne di Napoli. Gli uomini dell’Arma lo hanno sorpreso mentre era sull’Asse Mediano, nelle vicinanze del campo rom. Il 56enne aveva appena abbandonato sul ciglio della strada 5 metri cubi di materiale di risulta edile che trasportava nel suo furgone.

La presenza dell’uomo era stata segnalata da alcuni passanti ed i militari lo hanno fermato prima che fuggisse. Il mezzo di proprietà dell’imprenditore è stato sequestrato.

continua a leggere su Teleclubitalia.it