giugliano centro di raccolta corso campano

Una mano tesa ai tanti cittadini ucraini che stanno soffrendo le conseguenze della guerra. A Giugliano l’amministrazione comunale si mobilita mettendo a disposizione i locali del Centro Operativo Comunale nel palazzo ex Eca di corso Campano 199 affidandoli ai volontari dell’Associazione Nazionale Vigili del Fuoco in Congedo che si occuperanno di raccogliere farmaci, apparecchiature mediche, alimenti non deperibili ed ogni altro genere di conforto. Non sono possibili, invece, donazioni in denaro.

Giugliano si mobilità per sostenere la popolazione ucraina

Sarà possibile conferire le donazioni dalle 16:30 alle 19:00 dei giorni dispari, ovvero lunedì, mercoledì e venerdì partendo proprio da domani, mercoledì 16 marzo. Ai volontari è stato anche consegnato dal sindaco Nicola Pirozzi e dall’assessore alla Protezione Civile Giuseppe Cozzolino un mezzo di trasporto che servirà per trasferire i beni raccolti presso un deposito da cui partiranno alla volta del confine ucraino.

“Un’azione concreta che si aggiunge al sostegno morale che abbiamo già espresso ai nostri fratelli ucraini – commenta il primo cittadino – perché tutti possano fare la propria parte, secondo le proprie possibilità, per fare fronte a questa emergenza umanitaria drammatica. Invito tutti i miei concittadini a contribuire per far sentire il cuore di Giugliano a chi oggi sta soffrendo”.

continua a leggere su Teleclubitalia.it