gattino scavo cantiere

Miagola, strepita, è affamato. Un gattino è finito nello scavo di un cantiere edile. A trovarlo, dopo almeno due giorni, sono due operai. Gli uomini provano a caricarlo con un gancio, poi lo fanno salire con l’ausilio di una corda. Il micio si aggrappa al cordone e riesce a uscire dal buco. Ad adottare il gatto sarà poi una signora che abita nei pressi del cantiere.

continua a leggere su Teleclubitalia.it