galleria vittoria furto rame

Neanche il tempo di festeggiare la riconsegna da parte di Anas, che arriva un altro incredibile stop alla riapertura della Galleria Vittoria.

Nei giorni scorsi, il Comune aveva chiesto il dissequestro della struttura da un anno chiusa al traffico per lavori di messa in sicurezza e sembrava ci fosse stato finalmente il punto di svolta a seguito dell’ultimazione dell’intervento di manutenzione straordinaria con un investimento complessivo di due milioni di euro.

Furto di rame nella galleria Vittoria

L’Anas aveva provveduto al riposizionamento dei new jersey e completato anche le relative operazioni di pulizia. Si aspettava insomma solo l’ordinanza comunale con la riapertura al traffico veicolare in uno snodo importantissimo per la città, specie se si pensa all’afflusso di cittadini e turisti che vi passerà durante le festività natalizie.

Oggi, però, ci si è accorti del furto di 1500 metri di rame che corredava l’impianto di aerazione. . Un gap che ha reso impossibile l’ok della Procura, accanto a un altro tema: nella richiesta di dissequestro avanzata dal Comune, mancano le conclusioni tecniche sulla stabilità e la mancanza di pericolo per i passanti.

Inevitabili le verifiche da parte degli inquirenti sulle responsabilità nella gestione dei controlli anche notturni del tunnel.

continua a leggere su Teleclubitalia.it