“Hanno rubato oggetti in oro, un orologio di valore e alcuni preziosi che sono stati regalati a mia figlia in occasione del suo battesimo”. I ladri le hanno portato via tutto, soprattutto la serenità. A raccontare l’ennesimo furto messo a segno a Giugliano è Anastasia, una giovane influencer, che sui social ha anche pubblicato le immagini dell’arrivo e della fuga del malviventi che si sono introdotti a casa sua.

Furto in casa a Giugliano, il racconto in lacrime: “Hanno portato via tutto”

Il filmato, estrapolato dal sistema di videosorveglianza installato all’esterno dell’abitazione, mostra chiaramente quattro uomini, coperti da capellini e mascherina, arrivare a bordo di una Golf nera e forzare il cancello di una villetta.

Anastasia si è anche rivolta al Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli per lanciare un appello: “Vorrei che si sappia il dolore che si prova quando qualcuno viola l’intimità delle mura domestiche e ti porta via i ricordi di una vita e gli oggetti dei tuoi figli. Spero che i ladri provino almeno vergogna”.

“Speriamo vivamente che quei delinquenti vengano al più presto individuati ed arrestati. Ci aspettiamo in quel caso condanne esemplari”, commenta Borrelli dopo aver ricevuto il filmato dalla signora. “I cittadini sono disperati ed esausti, vivono in balia dei criminali e nel terrore di poter essere derubati ogni giorno. Ci sono vaste zone del nostro territorio, sempre più numerose, dove la sicurezza è un concetto del tutto estraneo”, aggiunge il consigliere regionale dei Verdi.

“Noi da tempo chiediamo un’implementazione importante dei sistemi di videosorveglianza e molti più agenti per le strade. Queste due misure da sole non possono, però, bastare per arginare il fenomeno criminale. Senza pene certe e dure non ci sarà mai un vero deterrente. Il tempo delle impunità deve cessare”, conclude Borrelli.

continua a leggere su Teleclubitalia.it