Una banda di ladri, composta da 10 persone, è stata sgominata dai Carabinieri della Compagnia di Santa Maria Capua Vetere. Gli arresti sono scattati per 4 persone – 3 in carcere e 1 ai domiciliari – mentre per gli altri sei è stato disposto l’obbligo di dimora.

Furti nelle aziende e concessionarie, sgominata banda di ladri tra la Campania e la Toscana

L’ordinanza applicativa di misure cautelari è stata emessa dal gip del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, su richiesta della Procura, ed eseguiti dai militari nelle province di Caserta e Arezzo. I dieci indagati sono ritenuti responsabili di diversi episodi di furto aggravato in concorso.

Il provvedimento cautelare costituisce l’esito di un’articolata attività investigativa, coordinata dalla Procura e condotta dalla Stazione Carabinieri di Grazzanise tra il mese di marzo 2018 ed il mese di settembre 2019.

Le indagini

Attraverso le intercettazioni telefoniche, i tabulati telefonici, i servizi di osservazione e pedinamento, gli investigatori hanno appurato l’esistenza di un gruppo di cittadini rumeni dediti alla commissione di furti, perpetrati solitamente di notte nelle province di Caserta, Napoli, Isernia e Cosenza.

Nel mirino dei banditi stabilimenti industriali e concessionarie di autovetture. Otto i furti contestati agli indagati. Gli inquirenti sono riusciti anche a ricostruire le dinamiche di consegna di attrezzatura ad uso industriale, veicoli, supporti elettronici ed informatici, bestiame a soggetti originari della provincia di Caserta che li ricettevano.

continua a leggere su Teleclubitalia.it