focolaio covid acerra morta donna

Focolaio covid nella clinica Villa dei Fiori di Acerra, morta donna 70enne. Era ricoverata da alcuni giorni prima per problemi cardiaci: R.S., una donna settantenne, è spirata ieri pomeriggio nella terapia intensiva del grande nosocomio convenzionato.

Ma la direzione sanitaria smentisce collegamenti diretti con il virus: “La paziente aveva contratto il Covid in clinica – confermano i responsabili della Villa dei Fiori – ma è morta a causa di problemi al cuore”.

Acerra, la situazione

Sei pazienti positivi sono emersi dallo screening effettuato periodicamente in un reparto della clinica Villa dei Fiori di Acerra.

I contagiati arrivano tutti dal Reparto Cardiologia anche se sono stati prontamente trasferiti dopo la scoperta della positività presso i Covid Hospital di Maddaloni e Boscotrecase. I sei pazienti hanno tutti un’età compresa tra i 40 e i 60 anni e al momento uno di loro sembra in condizioni degne di maggiore attenzione, sempre in riferimento all’evolversi del Covid.

Cinque seguiranno il decorso del virus nelle strutture attrezzate per la lotta alla pandemia, mentre il sesto è ancora ricoverato alla clinica Villa dei Fiori ma in un altro reparto.

continua a leggere su Teleclubitalia.it