Muore un piccolo impreditore salernitano. Gennaro Derosa, 71enne originario di Sala Consilina, cade dal tetto di un capannone industriale a Polla, comune ubicato in provincia di Salerno. Derosa è morto sul colpo dopo essere caduto da un’altezza di 10 metri per cause ancora tutte da definire.

Continua l’escalation delle morti bianche in Campania

L’uomo, con la sua ditta, era impegnato in lavori di impermeabilizzazione del tetto della struttura ubicato nell’area industriale. Un caso analogo è accaduto il mese scorso nel Napoletano. Antonio Vasto, 59enne è deceduto dopo essere caduto da un’impalcatura di 4 metri mentre tinteggiava un’abitazione. La tragedia è avvenuta a Marano di Napoli, comune situato in provincia di Napoli.

Le vittime sono generalmente piccoli impenditori e operai

Qualche settimana fa è deceduto l’operaio 28enne originario di Faicchio, piccolo comune in provincia di Benevento, precipitato da una piattaforma insieme ad un altro operaio in un cantiere a Benevento. Altro caso recente è quello legato alla morte di Francesco Martino, giovane operaio di 34 anni, deceduto in un incidente sul lavoro avvenuto in una ditta di Pomigliano d’Arco operante nel settore della manutenzione di mezzi pesanti. La vittima è stata travolta da un braccio meccanico. Tanti, troppi casi in Campania di morti sul lavoro da parte di operai e piccoli imprenditori.

continua a leggere su Teleclubitalia.it