Emanuele Melillo la compagna ha perso il bambino

Ancora una tragica notizia ha investito in queste ore la famiglia di Emanuele Melillo, l’autista del minibus deceduto a Capri. Purtroppo la compagna incinta, Rosa Ardita, 30 anni, ha perso il bambino che portava in grembo. Subito dopo la tragedia la giovane ha accusato malori purtroppo fatali per il bimbo.

Dunque un’altra notizia dolorosa che ha colpito la ragazza che da pochi mesi aveva coronato il sogno di andare a vivere insieme ad Emanuele. La famiglia, inoltre, secondo quanto si è appreso, sta ricevendo numerose telefonate di sedicenti benefattori che stanno offrendo assistenza gratuita.

Inotre sono in corso gli ultimi esami per escludere la presenza di patologie occulte che avrebbero provocato la morte del giovane autista. I risultati saranno messi a disposizione degli inquirenti nei prossimi giorni.

continua a leggere su Teleclubitalia.it