napoli elpidio d'ambra arrestato ospedale

Ricerche concluse, Elpidio D’Ambra è stato arrestato dagli agenti di Polizia di Bagnoli all’ospedale San Paolo a Fuorigrotta. La sua fuga, durata meno di 24 ore, si è conclusa in un pronto soccorso.

Elpidio D’Ambra, l’arresto in ospedale a Fuorigrotta

Carabinieri e Polizia lo cercavano ovunque. A Roma, in Spagna, negli hotel, nei B&B e persino nei casolari nelle campagne isolate. I militari dell’arma avevano posto sotto osservazione anche il domicilio della mamma e di alcuni familiari, ma Elpidio D’Ambra si era recato in ospedale in forte stato d’agitazione. Secondo notizie frammentarie si era presentato al nosocomio napoletano per un malore dovuto, forse, all’assunzione di droga.

Riconosciuto grazie alle foto diffuse sui social

A riconoscere il 31enne che nella giornata del 1 febbraio 2022 ha ucciso Rosa Alfieri, 23enne di Grumo Nevano, due agenti di Polizia che erano li per ritirare alcune cartelle cliniche. Gli hanno chiesto i documenti e una volta arrivata la conferma lo hanno arrestato.

Gli spostamenti del giovane sono stati anche ripresi dalle telecamere della stazione di Fratta e della Stazione Centrale. Nelle immagini si vede il giovane salire su a bordo di un convoglio della Metropolitana e scendere poi a Piazzale Tecchio per poi raggiungere l’ospedale napoletano.

Quando è stato ammanettato, sul posto sono arrivati anche gli agenti della Squadra Mobile e i carabinieri, che hanno bloccato il 31enne.

In serata Elpidio D’Ambra, è stato preso in consegna dai carabinieri, cui sono delegate le indagini, e interrogato dal pm. Tra oggi e domani gli atti saranno inviati al gip per la convalida del fermo.

continua a leggere su Teleclubitalia.it