Tragedia ad Eboli, nel salernitano, va a prendere il nonno in ospedale ma lo investe nel parcheggio. Purtroppo non ce l’ha fatta il 72enne preso in pieno dal nipote mentre faceva la retromarcia con l’auto nell’area parcheggio del Presidio Ospedaliero “Maria S.S. Addolorata” di Eboli.

Tragedia all’ospedale di Eboli, morto 72enne

Tutto è iniziato martedì scorso quando l’anziano aveva telefonato al nipote per farsi venire a prendere e riportare a casa.  Quando il giovane è giunto nel parcheggio del nosocomio salernitano lo ha investito inavvertitamente mentre faceva retromarcia con un furgoncino. Inizialmente non sembrava grave: poi, il peggioramento, con i medici che hanno provato fino all’ultimo a salvarlo.

Alla fine, il 72enne si è spento dopo tre giorni di ricovero, dopo che le sue condizioni si sono rapidamente aggravate, fino ad arrivare ad un arresto cardiaco che nella notte appena trascorsa non gli ha lasciato scampo. Il cuore dell’anziano che, affetto da diverse patologie, era sottoposto a dialisi, si è fermato poche ore fa.

continua a leggere su Teleclubitalia.it