Non sono d’accordo con la Dad. Nonostante fossi d’accordo con la decisione di De Luca dell’anno scorso, il problema adesso è fuori dalle scuole: se dobbiamo avere le strade piene di persone, allora i ragazzi devono andare a scuola perché non è lì che hanno origine i focolai”: questa l’opinione di Rosario Pugliese, presidente del consiglio dell’Istituto Genoino di Frattamaggiore, intervenuto a “Campania Oggi” in merito alla questione Dad, che potrebbe essere introdotta per le scuole dell’obbligo in Campania per il mese di dicembre.

L’intervento di Rosario Pugliese

“Non sono d’accordo nonostante fossi d’accordo con la decisione di De Luca dell’anno scorso. In questo momento, stiamo vivendo un periodo particolare. Sono stato uno di coloro che hanno avallato la linea portata avanti da De Luca l’anno scorso. Il problema adesso è fuori dalle scuole – afferma Rosario Pugliese, presidente del consiglio dell’istituto Genoino di Frattamaggiore – La dad si fa con dei numeri: se dobbiamo avere le strade piene di persone, allora i ragazzi devono andare a scuola, perché non è lì che hanno origine i focolai. Io porto la mascherina sempre: bisogna rispettare le ordinanze e ci devono essere forze di polizia che controllano. Oggi molti imprenditori sono diventati sostituti dello Stato”.

continua a leggere su Teleclubitalia.it