agnese de vito morta covid serre

Il Covid miete un’altra vittima in Campania. Si tratta di Agnese De Vito, 49 anni, originaria di Serre, in provincia di Salerno. Non è noto se fosse vaccinata o meno. A darne notizia è stata l’amministrazione comunale del piccolo centro campano.

Campania, il Covid uccide una donna di 49 anni

Le condizioni di Agnese, scopertasi positiva durante le festività natalizie, sarebbero precipitate rapidamente. “Il Covid ha strappato alla vita una giovane mamma che da qualche anno la comunità di Serre tutta aveva accolto con piacere, il Sindaco e l’Amministrazione Comunale si associano al dolore che ha colpito le famiglie De Vito e Perillo“, si legge sulla pagina del comune. Sono tantissimi i messaggi di cordoglio apparsi anche sui social per commemorare Agnese. “Stasera un ennesima brutta notizia mi hai scioccata con la tua morte amica mia non ci posso credere. Ancora sto male, riposa in pace amica mia”, scrive Mariana.

Nel comune di Serre si registrano 8 nuovi casi di positività. Il totale degli attualmente positivi è di 106 persone. Ma la variante omicron fa sentire i suoi effetti in tutta la provincia di Salerno. Ad Agropoli nelle ultime 24 ore sono stati registrati 60 nuovi casi di positività al Covid-19 riscontrati mediante tampone molecolare e 26 tramite tampone antigenico. Sono invece 85 i nuovi positivi a Fisciano, per un totale di 350 casi attivi. A Vietri si registrano 16 guariti e 34 nuovi positivi al virus. Dall’ultimo aggiornamento reso noto dall’amministrazione comunale di Sarno, invece, sono 1270 gli attualmente positivi al Covid-19.

continua a leggere su Teleclubitalia.it