coronavirus quarta dose napoli

La campagna vaccinale riprende a pieno regime a Napoli e in Campania. La straordinaria crescita dei contagi, spiega in una nota l’Asl Napoli1, la Regione Campania ha infatti emesso l’aggiornamento al luglio 2022 del «Piano regionale di contrasto al Covid-19», con una particolare attenzione ai cittadini a rischio, secondo la circolare del ministero della Salute numero 021209 che raccomanda la somministrazione di una seconda dose di richiamo (seconda booster o quarta dose) per alcune categorie più esposte, dopo un intervallo minimo di almeno quattro mesi dalla prima dose di richiamo a completamento del ciclo vaccinale.

Chi può fare la quarta dose

La quarta dose non è obbligatoria ma è fortemente raccomandata. Possono sottoporsi al vaccino gli over 80, gli ospiti dei presidi residenziali, ultrassessantenni che presentano specifici fattori di rischio per la progressione verso una forma severa di Covid e i fragili senza limite di età.

Il programma vaccinale dal 5 al 31 luglio

I luoghi in cui recarsi dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 14, oltre alle farmacie e negli studi dei medici di medicina generale che aderiscono:

Distretto sanitario n°24 – Chiaia / San Ferdinando / Posillipo:
corso Vittorio Emanuele n°691
Distretto sanitario n°25 – Bagnoli / Fuorigrotta
via Davide Winspeare n°67
Distretto sanitario n°26 – Pianura / Soccavo
via Scherillo n°12
Distretto sanitario n°27 – Arenella / Vomero
via San Gennaro Antignano n°42 / via Mario Fiore n°6
Distretto sanitario n°28 – Chiaiano / Piscinola / Marianella
via della Resistenza n°25
Distretto sanitario n°29 – Stella / San Carlo all’Arena
via San Gennaro dei Poveri n°25
Distretto sanitario n°30 – Secondigliano / Miano /San Pietro a Patierno
viale IV aprile n°50
Distretto sanitario n°31 – Avvocata / Montecalvario / San Giuseppe Porto / Mercato Pendino
via Egiziaca a Forcella n°18
Distretto sanitario n°32 – Ponticelli / Barra / San Giovanni a Teduccio
via Bernardo Quaranta n°2B
Distretto sanitario n°33 – San Lorenzo / Vicaria / Poggioreale
via Acquaviva n°64

A Capri, invece, le vaccinazioni si terranno solo di giovedì, dalle 9 alle 13 (esclusivamente fascia 5-11 anni) e poi alle 13.30 alle 15.30 le altre fasce. Anche qui, oltre a farmacie e studi medici, ci sarà una postazione Asl preposta:

Distretto Santario di base n°73 – Capri
via le botteghe n°30

Per quanto riguarda i bambini d’età 5-11 anni nel capoluogo, questi i distretti sanitari dove sarà possibile effettuare il vaccino, dalle 9 alle 14 di ogni mercoledì di luglio, oltre agli studi dei Pediatri di Libera Scelta aderenti alla campagna vaccinale:

Distretto sanitario n°24 – Chiaia / San Ferdinando / Posillipo:
corso Vittorio Emanuele n°690
Distretto sanitario n°25 – Bagnoli / Fuorigrotta
via Davide Winspeare n°67
Distretto sanitario n°26 – Pianura / Soccavo
via Scherillo n°12
Distretto sanitario n°27 – Arenella / Vomero
via San Gennaro Antignano n°42
Distretto sanitario n°28 – Chiaiano / Piscinola / Marianella
via della Resistenza n°25
Distretto sanitario n°29 – Stella / San Carlo all’Arena
via Scudillo a Pietravalle n°24/26
Distretto sanitario n°30 – Secondigliano / Miano /San Pietro a Patierno
via Valente n° 31
Distretto sanitario n°31 – Avvocata / Montecalvario / San Giuseppe Porto / Mercato Pendino
via Egiziaca a Forcella n°18
Distretto sanitario n°32 – Ponticelli / Barra / San Giovanni a Teduccio
via P. Ammendola n°1
Distretto sanitario n°33 – San Lorenzo / Vicaria / Poggioreale
vico Dattero alla Maddalena n°2

Inoltre, esclusivamente il mercoledì e il sabato dalle 9 alle 14, sarà aperta anche la postazione della Fagianeria del Real Bosco di Capodimonte per chi ha tra i 12 e gli oltre 80 anni.

continua a leggere su Teleclubitalia.it