coronanvirus bollettino contagi 28 dicembre

Con il contagio così veloce, l’Italia sembra di ripiombare a mesi fa quando della pandemia non si sapeva poco nulla. Solo nella giornata di oggi si sono registrati quasi 80mila casi in tutta la nazione. Un dato che per certi versi spaventa un pò, perché non c’erano mai stati così tanti prima di oggi.

Covid, record contagi in Italia

Le regioni più colpite sono quelle del nord. LombardiaVenetoPiemonte e Toscana hanno registrato il record giornaliero di nuovi positivi dall’inizio delle pandemia e i dati sono in crescita in tutte le regioni. I morti tornano sopra quota 200.

Con la variante Omicron che si sta diffondendo e il netto aumento di casi, il governo sta valutando una riduzione della quarantena, almeno per i vaccinati con tre dosi, per non paralizzare il Paese. Domani è atteso il parere del Comitato tecnico scientifico.

La situazione nelle regioni

In Lombardia oggi si sono registrati quasi 29mila contagi. In Piemonte 8mila casi, in Veneto 7.403 (e 29 decessi). Campania +7.181, Toscana +4.453, Lazio +4.288, Emilia-Romagna +3.427, Umbria +2717. Puglia +1.957, Marche +1.098.

Leggi anche

Virus in Campania, è boom di contagi: mai così tanti dall’inizio della pandemia

 

continua a leggere su Teleclubitalia.it