ciclista investito capaccio paestum morto antonio laganà

Travolto e ucciso sulla SS18. Un ciclista di 66 anni, Antonio Laganà di Battipaglia, questa mattina intorno alle 8,30 è stato investito mentre era in sella alla sua bici

L’impatto è avvenuto nell’intersezione stradale in località Spinazzo, al km 97,300, dove in questi giorni sono in corso lavori di canalizzazione degli accessi alla SS18 proprio per ridurre i rischi dovuti alla pericolosità dell’incrocio, da tempo segnalata da residenti ed automobilisti.

L’uomo è stato investito da una Citroen Picasso. Nonostante l’intervento tempestivo dei soccorsi per l’uomo, rimasto sull’asfalto in una pozza di sangue, purtroppo non c’è stato nulla da fare: è deceduto sul colpo a seguito delle gravi lesioni riportate.

Rilievi del sinistro eseguiti dagli agenti della Polizia Stradale del distaccamento di Vallo della Lucania. Il magistrato di turno presso la Procura della Repubblica di Salerno ha disposto l’esame esterno sulla salma a cura del medico legale. L’incidente ha innescato lunghe code sulla trafficata SS18.

continua a leggere su Teleclubitalia.it