michele avella morto incidente cava de tirreni

Aveva 35 anni Michele Avella, il poliziotto morto questa mattina in via Arti e Mestieri a Cava de’ Tirreni. L’uomo percorreva a bordo della sua moto la strada che collega Cava a Nocera Superiore quando si è scontrato con un’auto probabilmente proveniente dalla direzione opposta.

Incidente a Cava de’ Tirreni, muore un poliziotto: addio a Michele Avella

Il sinistro si è verificato intorno alle sette, nella frazione Santa Lucia del comune metelliano. Si tratta della strada interna che porta a Nocera Superiore. Dopo l’impatto, il 33enne è sbalzato dalla sella del veicolo ed è rovinato a terra. Troppo gravi le ferite riportate nell’incidente. Sul posto sono arrivati i soccorsi del 118, ma ogni tentativo di rianimarlo si è rivelato inutile.

Sul posto sono arrivati anche i carabinieri per i rilievi del caso. Si indaga per ricostruire la dinamica del sinistro che ha tolto la vita a Michele Avella. Una tragedia che ha scosso la comunità metelliana. L’agente era in servizio presso il commissariato locale di Cava de’ Tirreni ed era conosciuto e ben voluto da tutti. Lascia un moglie e una bambina. In queste ore si stanno moltiplicando i messaggi di cordoglio sui social per commemorarlo.

continua a leggere su Teleclubitalia.it