sestile giugliano

“Non sono una traditrice o un’opportunista. Mi sono candidata con Poziello perchè mio fratello aveva fatto una promessa al candidato sindaco. Non voglio dire che non sono stata ascoltata dalla mia lista. Non voglio fare opposizione distruttiva ma costruttiva. Nel progetto con cui mi sono candidata non ci sono i piani per continuare a lavorare insieme. A Giugliano non può esserci opposizione ma bisogna collaborare”. Sono le parole di Caterina Sestile, consigliera comunale a Giugliano, durante “Campania Oggi” trasmissione di Teleclubitalia in onda dal lunedì al venerdì alle 13. Sestile ha commentato la decisione di passare dal Gruppo Misto alla maggioranza, a sostegno del sindaco Nicola Pirozzi, nella lista di suo diretto riferimento.

Caterina Sestile passa in maggioranza

La consigliera ha affermato che si è precedentemente candidata con Poziello per tenere fede a una promessa fatta dal fratello all’ex sindaco Poziello ma di aver successivamente deciso di sostenere l’attuale amministrazione perché ha trovato uno spirito di collaborazione non riscontrato invece nell’opposizione con cui è stata eletta. “Intendo presentare progetti per le donne e per migliorare la città: mi sono proposta con tanti progetti. Ho sempre detto di voler fare un’opposizione costruttiva e non distruttiva – afferma Sestile – Coloro con cui mi sono candidata non sono aperti, non ci sono i necessari piani per poter continuare a lavorare insieme: Giugliano ha tanti, tantissimi problemi. Ho visto un’apertura dalla maggioranza a collaborare: il sindaco aveva chiamato tutti noi appartenenti alla minoranza per mostrare le sue linee programmatiche. Dobbiamo aiutare Giugliano, non dobbiamo distruggerla”.

“Ho cercato di migliorare quelle proposte che avevo in testa – sostiene la consigliera -. Bisogna aprirsi: a Giugliano ci sono tante cose da fare, non bisogna puntare il dito. I miei colleghi li rispetto, li ringrazio ma non vengono in consiglio a fare proposte. Io sono state esclusa, mi sono tirata fuori. Voglio sposare l’idea di questo sindaco perchè vuole fare qualcosa per la mia città, non è detto che ho tradito Poziello e la coalizione con cui mi sono candidata. Loro stanno solo puntando il dito. I miei elettori hanno votato Caterina Sestile, hanno votato e sostenuto me in quanto mi conoscono”.

A Poziello dice: “Lo ringrazio perchè grazie a lui ho avuto l’opportunità di entrare in politica”.

QUI LA DIRETTA.

continua a leggere su Teleclubitalia.it