caserta accoltella amante e moglie

Ancora un accoltellamento per motivi sentimentali che ha rischiato di finire in tragedia. A Caserta, una 32enne di origini ucraine è stata arrestata in centro per l’accoltellamento di marito e della moglie. Si tratterebbe di una vendetta consumata nei confronti dell’amante di 42 anni.

Caserta, accoltella l’amante e sua moglie per vendetta: arrestata 32enne

Secondo quanto ricostruito dai Carabinieri intervenuti sul posto in via Lincoln a seguito di una segnalazione al 112, la donna, residente a Casagiove, ha accoltellato un uomo, 42 anni, e la moglie 35enne. L’uomo è stato raggiunto da fendenti alcuni dei quali ritenuti potenzialmente letali ed è attualmente ricoverato all’ospedale Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta è in prognosi riservata.

Meno gravi invece le ferite riportate dalla moglie 35enne, giudicata guaribile in 30 giorni e dimessa. Il movente del duplice accoltellamento sarebbe da ricondurre a questioni sentimentali tra l’uomo e la 32enne. La ragazza ucraina aveva chiesto all’uomo di lasciare la moglie per lei ma il 42enne non aveva mai accolto questa richiesta, preferendo troncare il rapporto extraconiugale. La donna arrestata dai carabinieri per tentato omicidio è stata portata nel carcere di Santa Maria Capua Vetere.

continua a leggere su Teleclubitalia.it