macelleria rapina casavatore

Mette a segno una rapina a Casavatore ai danni di una macelleria. A finire in manette dopo le indagini un 42enne del posto, nei cuoi confronti il tribunale di Napoli Nord ha emesso un’ordinanza di custodia cautelare.

Casavatore, 42enne arrestato dopo rapina in macelleria

A eseguire il provvedimento i carabinieri della locale Stazione. Il 42enne è gravemente indiziato del reato di rapina aggravata commessa lo scorso 29 agosto 2022. Le indagini sono state avviate immediatamente dopo l’intervento dei militari presso una macelleria di Casavatore, dove era stata commessa una rapina da un soggetto che con volto travisato e armato di pistola e coltello si era fatto consegnare dal proprietario l’incasso della giornata, ammontante a circa 2.000 euro in contanti.

Anche in questa circostanza, l’acquisizione e la analisi delle immagini estrapolate dal sistema di video sorveglianza installato nei pressi del luogo della rapina si sono rivelate decisive consentendo ai Carabinieri intervenuti sul posto di ricostruire, anche attraverso la denuncia della vittima, tutte le fasi della rapina, di individuare l’autovettura utilizzata dal rapinatore e di rilevare le caratteristiche somatiche dell’uomo che l’aveva commessa.

La perquisizione in auto

A seguito della perquisizione disposta sull’auto dell’indagato, al fine di ricercare le tracce del reato commesso pochi giorni prima, i militari dell’Arma hanno rinvenuto poi una pistola a salve, tre coltelli e il passamontagna di colore rosso indossato dal rapinatore prima di entrare nella macelleria. Tutto il materiale è stato sottoposto a sequestro.

continua a leggere su Teleclubitalia.it