Ladri in azione nella notte tra lunedì e martedì nel ristorante torinese del celebre chef di Vico Equense, Antonino Cannavacciuolo. 

Cannavacciuolo, ladri nel suo ristorante: spariti champagne, pc e tablet

Nessuno si è accorto di nulla. Brutta sorpresa al mattino quando i dipendenti del noto locale si sono recati al lavoro. Sollevata la saracinesca hanno così scoperto che qualcuno si era introdotto nella notte, portando via soldi e dispositivi elettronici.

Secondo quanto ricostruito, i ladri sono entrati negli uffici del “Bistrot Cannavacciuolo”, in via Umberto Cosmo, dopo aver rotto un vetro della porta della finestra che si affaccia sul cortile.

Leggi anche >> MasterChef, concorrente mette zucchero nella salsa di pomodoro: la reazione di Cannavacciuolo

I malviventi hanno così portato via una ventina di euro in monete, uno smartphone, due computer, con dei file della contabilità, e quattro bottiglie di champagne. Sul furto indagano gli agenti di polizia del commissariato Borgo Po. Sono in corso degli accertamenti su alcune fotocopie di documenti d’identità ritrovate sul posto.

In queste ore gli inquirenti stanno visionando i video delle telecamere di sorveglianza all’interno e all’esterno del locale al fine di identificare la gang che ieri ha messo a segno il colpo.

continua a leggere su Teleclubitalia.it