Tentato furto a scuola finisce in tragedia: 33enne muore dissanguato

canicatti morto 33enne dissanguato

È finito in tragedia il tentativo di furto all’interno di un istituto scolastico a Canicattì. Un ragazzo di 33 anni, già noto alle forze dell’ordine, si era intrufolato nel liceo scientifico Sciascia di via Pasolini, per rubare alcune monete presenti nel distributore automatico. 

Tragedia a scuola, morto 33enne

Il giovane, una volta scavalcato il cancello dell’istituto, ha mandato in frantumi il vetro del distributore procurandosi una profonda ferita al braccio che gli avrebbe fatto perdere i sensi. Il giovane, infatti, non è riuscito più ad alzarsi per chiudere aiuto, ed è morto per dissanguamento.

A fare la scoperta è stato questa mattina il personale scolastico alla riapertura dell’istituto. Immediatamente sono stati fatti intervenire i carabinieri della locale compagnia e due ambulanze del 118.

Per il 33enne non c’è stato nulla da fare. La Procura della Repubblica di Agrigento ha aperto un fascicolo d’inchiesta e sul corpo del ragazzo verrà effettuata l’autopsia che sarà decisiva per confermare la tesi della morte.

continua a leggere su Teleclubitalia.it
Shares