bollettino 28 novembre campania

Si mantiene stabile la curva dei contagi in Campania, secondo i dati dell’ultimo bollettino Covid diramato dall’Unità di crisi della Regione Campania. Superano ancora la soglia critica dei 1000 casi  i contagi comunicati oggi (tre in meno di ieri). Leggera crescita dei ricoveri in degenza ordinaria.

Campania, bollettino del 28 novembre: stabile la curva dei contagi

Nel giorno successivo all’annuncio ufficiale del primo caso di variante omicron in Italia (si tratta di un 40enne casertano), il numero dei contagi sfonda per il secondo giorno consecutivo il tetto dei 1000 casi. Oggi sono 1147 i nuovi positivi. I deceduti sono due. Non cresce la curva dei ricoveri in terapia intensiva mentre quella dei ricoveri ordinari subisce un lieve incremento.

Per scongiurare una quarta ondata e contenere la crescita della curva epidemica, il governatore Vincenzo De Luca punta a limitare i contatti scolastici. La regione Campania infatti ha chiesto al Governo centrale di anticipare la chiusura degli istituti all’8 dicembre. In questo caso gli studenti di ogni ordine e grado svolgerebbero le lezioni in modalità di Didattica a Distanza prima dell’inizio della pausa natalizia prevista per il 23 dicembre. Di seguito i dati del bollettino di oggi.

Positivi del giorno: 1.147
Test: 29.578
Deceduti: 2

Report posti letto su base regionale:

Posti letto di terapia intensiva disponibili: 656
Posti letto di terapia intensiva occupati: 25
Posti letto di degenza disponibili: 3.160
Posti letto di degenza occupati: 300

continua a leggere su Teleclubitalia.it