valle telesina benevento prof studentessa bacio

Avrebbe abbassato la mascherina di una studentessa di 15 anni per poi tentare di baciarla. E’ con questa accusa che un professore della Valle Telesina, in provincia di Benevento, è finito nel mirino dell’inchiesta del sostituto procuratore Maria Dolores del Gaudio.

Campania, tenta di abusare di una studentessa: prof sotto accusa

L’ipotesi di reato contestata è violenza sessuale. L’episodio ricostruito dagli inquirenti risale al 21 aprile scorso ed è avvenuto in un istituto superiore della Valle Telesina. Il docente, cogliendo di sorpresa la ragazza, le avrebbe abbassato la mascherina per costringerla a compiere atti sessuali. Nel dettaglio avrebbe cercato di baciarla ma la vittima avrebbe avuto la prontezza di spostarsi con il volto facendo sì che il bacio si stampasse sulla guancia.

Sotto choc, la giovanissima è tornata a casa raccontando tutto. Da lì è scattata una denuncia che ha dato l’input all’inchiesta della procura sannita. Difeso dall’avvocato Danilo Riccio, l’indagato ha venti giorni per chiedere di essere interrogato o produrre una memoria. Esaurita questa faase, il Pm procederà all’eventuale richiesta di rinvio a giudizio su una storia di presunte ‘attenzioni’ sessuali che segue quella, risalente a qualche mese fa, che aveva coinvolto una docente di Benevento.

continua a leggere su Teleclubitalia.it