morto giuseppe vitiello scafati

Stava rientrando a casa dopo essere stato allo stadio per vedere la sua squadra quando un tragico incidente gli ha tolto la vita. E’ accaduto ieri lungo la A30, nei pressi dello svincolo Nocera-Pagani.

La vittima è Giuseppe Vitiello, 31 anni. Il giovane era stato allo stadio Domenico Sessa di Castel San Giorgio quando sulla strada del ritorno è stato vittima di un terribile incidente stradale

Incidente in autostrada: muore Giuseppe Vitiello

Il trentenne, originario di Scafati era in sella al suo scooter quando è finito contro un camion per cause ancora da accertare. Vitiello è caduto rovinosamente sull’asfalto e purtroppo per lui non c’è stato nulla da fare: è deceduto sul colpo.

Indagini in corso per stabilire l’esatta dinamica dello schianto. Secondo una prima ricostruzione, ancora al vaglio degli inquirenti, lo scooter di Giuseppe sarebbe stato travolto da un mezzo pesante che si stava immettendo sulla carreggiata da una piazzola di sosta.

La vittima lascia la moglie e tre figli piccoli. Sconcerto nella comunità scafatese. Il sindaco ha riportato il cordoglio dell’amministrazione: “A nome dell’intera Amministrazione comunale esprimo vicinanza e profondo cordoglio alla famiglia Vitiello per la morte del nostro giovane concittadino Giuseppe, noto tifoso della Scafatese calcio, rimasto vittima di un incidente stradale avvenuto oggi sull’autostrada A/30. Giuseppe stava rientrando a Scafati da Castel San Giorgio dove aveva assistito alla partita del campionato di Eccellenza tra la Scafatese calcio e la squadra di casa”.

continua a leggere su Teleclubitalia.it