vaccini under 18 campania

Parte la campagna di vaccinazione per bambini e adolescenti dai 12 ai 18 anni. L’obiettivo del Governo Draghi è raggiungere l’immunità di gregge in tempo per la riapertura delle scuole.

Al via le vaccinazioni per gli adolescenti dai 12 ai 18 anni

In una lettera inviata alle Regioni, come già annunciato nei giorni scorsi, il commissario straordinario all’emergenza Figliuolo ha comunicato che dal 16 agosto agosto la fascia 12-18 anni potrà vaccinarsi anche senza prenotazione.

“Per dare ulteriore impulso alla vaccinazione” dei più giovani, si legge nella lettera, ovvero della popolazione nella fascia di età 12-18 anni, in previsione della riapertura delle scuole e anche dell’avvio della prossima stagione sportiva, dal prossimo 16 agosto le Regioni dovranno quindi predisporre corsie preferenziali per “l’ammissione alle somministrazioni” dei vaccini anti-Covid dei giovani anche senza preventiva prenotazione.

Considerata anche l’esigenza rappresentata dal sottosegretario alla presidenza del Consiglio dei ministri con delega allo sport, la vaccinazione degli adolescenti, spiega Figliuolo, servirà anche ad incentivare la ripresa in sicurezza delle attività sportive e di quelle finalizzate a garantire “un maggior benessere psicofisico per i più giovani”.

In autunno anche i bambini

Intanto, proprio per via della maggior contagiosità e pericolosità della variante Delta, anche in Italia gli esperti stanno iniziando a discutere della possibilità di vaccinare anche i più piccoli sotto i 12 anni a partire da questo autunno (ne abbiamo parlato approfonditamente qui, assieme all’ipotesi di introdurre la mascherina obbligatoria anche negli asili ai bimbi sopra ai 2 anni).

continua a leggere su Teleclubitalia.it