voucher 400 euro campania sport

Voucher da 400 euro per i giovani che vogliono svolgere attività sportiva. E’ il nuovo bonus che da ieri la Regione Campania ha messo a disposizione dalla giornata di ieri, 21 settembre.

Campania, 400 euro di bonus per chi vuole fare sport

Il sussidio è destinato alle fasce più deboli, come anticipato in un comunicato stampa regionale. “E’ stato pubblicato il bando relativo all’erogazione del Voucher Sportivo, per agevolare le famiglie che appartengono a fasce di reddito medio-basse”, si legge nella nota. “Il progetto prevede lo stanziamento della Regione Campania di un contributo pari a 400 euro per ogni minore rientrante nella fascia d’età tra i 6 e i 15 anni. Hanno aderito al progetto oltre 630 Associazioni e Società Sportive Dilettantistiche riconosciute dal CONI o dal CIP.

Per finanziare il progetto, la Regione Campania ha stanziato l’importo complessivo di 7 milioni di euro. L’ARUS, in quanto soggetto attuatore delle misure di welfare sportivo, ha provveduto ad attivare sul proprio sito una piattaforma dedicata alla compilazione della domanda online. Ancora un importante finanziamento regionale per favorire l’adesione di nuovi tesserati e iscritti tra le associazioni e società sportive, duramente penalizzate dalle limitazioni e restrizioni disposte a contrasto della diffusione del virus Sars-Covid 19″.

Chi può riceverlo

Possono beneficiare del sussidio regionale:

  1. I minori di età compresa tra i 6 e i 15 anni residenti in Regione Campania;
  2.  Gli appartenenti ad un nucleo familiare rientrante nei seguenti parametri ISEE:
    • fino a 17.000,00 € con un nucleo familiare fino a tre figli;
    • fino a 28.000,00 € con un nucleo familiare composto da quattro o più figli.
  3.  Le Associazioni o Società Sportive dilettantistiche riconosciute dal CONI o dal CIP.

L’ammontare del contributo concesso alle famiglie varia invece in base ala composizione del nucleo familiare. Più figli si hanno, più aumenta l’importo del voucher a cui si ha diritto:

  1. Il nucleo familiare costituito da un figlio che pratica attività sportiva potrà beneficiare di un voucher del valore massimo pari ad € 400,00;
  2. Il nucleo familiare costituito da due figli che praticano attività sportiva potrà beneficiare di un voucher del valore massimo pari ad € 800,00;
  3. Il nucleo familiare costituito da tre figli che praticano attività sportiva potrà beneficiare di un voucher del valore massimo pari a € 1.200,00;
  4. Il nucleo familiare costituito da quattro o più figli che praticano attività sportiva potrà beneficiare di un voucher del valore massimo pari ad € 1.600,00.

Come richiedere il voucher sportivo

Per compilare la domanda è necessario collegarsi al seguente indirizzo (link). Una volta all’interno, è possibile riempire tutti i campi richiesti con le proprie generalità e i dati relativi a figlio per cui si presenta istanza, all’interno della quale il candidato dovrà indicare anche l’associazione sportiva che hanno aderito al progetto. Una volta accolta la domanda,  la Regione provvederà a erogare il voucher al beneficiario.

continua a leggere su Teleclubitalia.it