clan casalesi arresti sergio orsi figlio

E’ in corso una vasta operazione dei carabinieri del reparto territoriale di Aversa. In manette l’imprenditore Sergio Orsi e altre due persone.

Blitz dei carabinieri nell’agro aversano, in manette Sergio Orsi e il figlio

I militari dell’Arma stanno mettendo a segno diversi arresti e perquisizioni nell’ambito di un’inchiesta su appalti e presunte infiltrazioni della criminalità organizzata. A dare le prime anticipazioni è la giornalista Marilena Natale, secondo cui, a finire in manette sono l’imprenditore dei rifiuti, Sergio Orsi – fratello di Michele Orsi, trucidato dal gruppo di fuoco di Giuseppe Setola nel 2008 – suo figlio, e un altro noto imprenditore, Fabio Oreste Luongo.

L’ipotesi di reato contestata agli indagati è quella di turbativa d’asta con l’aggravante del metodo mafioso. A imprimere una svolta alle indagini sono state le dichiarazioni fornite da Nicola Schiavone. Il primogenito di Sandokan, da quando è diventato collaboratore di giustizia, è diventata una preziosa fonte di informazioni e ha svelato molti degli intrecci criminali che legano il clan dei Casalesi alle amministrazioni locali.

continua a leggere su Teleclubitalia.it