Bollettino Protezione Civile 8 maggio

Bollettino Protezione Civile 8 maggio. Il Dipartimento di Protezione Civile, come di consueto, emetterà alle ore 18:00 il bollettino ufficiale sulla situazione della diffusione e del contagio del coronavirus nel nostro Paese. Questi i dati reali aggiornati ad oggi, venerdì 8 maggio 2020.

Bollettino Protezione Civile venerdì 8 maggio

Ecco il bollettino dell’emergenza coronavirus, regione per regione, aggiornato a venerdì 8 maggio. Come di consueto nel corso del pomeriggio il Dipartimento di Protezione Civile ha pubblicato il bollettino giornaliero aggiornando i nuovi casi di contagio, i guariti, i decessi e i tamponi registrati nelle ultime 24 ore. Sono 1.327 i nuovi casi giornalieri, in calo rispetto ai 1.401 di ieri. Calano anche i decessi, oggi 243 (ieri 274) e il numero dei guariti, oggi 2.747 (ieri 3.031). I tamponi registrati sono 63.775 (ieri 70.359) mentre continua a calare il numero degli attualmente positivi: oggi registriamo 1.663 malati in meno.

Bollettino protezione civile di ieri 7 maggio

In Italia ci sono 215.858 casi di Covid-19 (1401 in più di ieri) di cui 96.276 guariti (3031 in più di ieri) e 29.958 morti (274 in più di ieri). Sono questi i numeri dell’ultimo bollettino della Protezione civile sull’emergenza Coronavirus in Italia aggiornato ad oggi, giovedì 7 maggio.

Dei contagiati, 73.139 sono in isolamento domiciliare con pochi sintomi o asintomatici, 15.174  sono ospedalizzati e 1311 sono ricoverati in terapia intensiva, dati che confermano il trend decrescente delle ultime settimane. Le regioni più colpite dal contagio restano Lombardia, Piemonte ed Emilia Romagna. Finora sono stati effettuati 2.381.288 tamponi, di cui 70.359 nelle ultime 24 ore.

Bollettino Protezione Civile Campania, i dati di ieri 7 maggio

Bollettino Coronavirus Campania. Continua il trend dei positivo dei nuovi casi positivi in Campania. Ieri, 7 maggio, i medici hanno registrato solo 9 contagiati. A renderlo noto il bollettino giornaliero della Protezione Civile.

Clicca qui per i dettagli

continua a leggere su Teleclubitalia.it