bollettino campania 18 gennaio 2022

Tornano a salire i positivi in Campania. Nel bollettino di oggi dell’Unità di Crisi sono infatti più di 21mila i nuovi casi di Covid-19. Cala però il tasso di positività, oggi pari al 16,6 % (ieri invece era superiore al 17 % ma con un numero di tamponi inferiore). Stabili i ricoveri in terapia intensiva.

Campania, il bollettino del 18 gennaio: calano ricoveri e tasso di positività

Il dato più confortante arriva invece dagli ospedali. La pressione sanitaria è in calo. Per la prima volta dopo tanti giorni, diminusciono i ricoveri in degenza ordinaria (1290 contro i 1311 di ieri). Il numero dei deceduti resta alto ma inferiore a ieri. Gli effetti dell’ondata omicron cominciano ad esaurirsi, visto che i decessi sono l’ultimo effetto di ogni ondata pandemica dopo la crescita dei casi e dei ricoveri ospedalieri.

Anche a livello nazionale il picco pandemico sembra alle spalle e da giorni la curva epidemica è in discesa. Nella giornata di ieri, però, il governatore Vincenzo De Luca ha ribadito la necessità di chiudere le attività scolastiche in presenza per frenare la diffusione del contagio. Per questo le Asl campane hanno trasmesso i dati relativi a contagiati in età scolare al Ministero della Salute e dell’Istruzione.

  • Positivi del giorno: 21.670 (*)

di cui:

  • Positivi all’antigenico: 15.552
  • Positivi al molecolare: 6.111
  • Deceduti: 25

Report posti letto su base regionale:

  • Posti letto di terapia intensiva disponibili: 782​
  • Posti letto di terapia intensiva occupati: 92
  • Posti letto di degenza disponibili: 3.160 (*)
  • Posti letto di degenza occupati: 1.290
continua a leggere su Teleclubitalia.it