battipaglia scopre tradimento moglie assistenza telefonica

Scopre il tradimento della moglie grazie al telefonino portato in assistenza. E’ successo a Battipaglia, in provincia di Salerno. La donna aveva lasciato il cellulare presso un negozio per riparlarlo e salvare i dati in memoria. Sfortuna vuole che il dipendente dell’attività commerciale era un amico del marito.

Il lavoratore ha notato tanti messaggi su WhatsApp e Facebook che lasciavano ipotizzare l’esistenza di una relazione clandestina. Non solo, sullo smartphone c’erano anche alcune foto compromettenti dove la donna si mostrava seminuda. Per rispetto della privacy, il dipendente non ha raccontato i particolari della vicenda all’amico tradito ma lo ha messo in guardia.

A quel punto il coniuge, su consiglio del compagno, ha ingaggiato un investigatore privato e ha avuto conferma dei suoi sospetti, soprendendo la moglie in compagnia dell’amante in alcuni luoghi appartati della città. Raccolte prove a sufficienza, avrebbe ora chiesto il divorzio.

 

continua a leggere su Teleclubitalia.it