Tragedia all’Aquafarm, dove un ragazzino di 12 anni è morto dopo essersi lanciato da uno scivolo. E’ accaduto questa mattina a Battipaglia, in provincia di Salerno. 

Battipaglia, 12enne muore in un parco acquatico dopo lancio dallo scivolo

La dinamica è ancora in fase di accertamento, così come la causa del decesso. Non è chiaro se il giovane, originario di Pompei, abbia avuto un malore o se abbia urtato accidentalmente contro le pareti dello scivolo acquatico. Secondo le prime informazioni il 12enne, dopo essere risalito a bordo piscina, si sarebbe sentito male per poi accasciarsi al suolo davanti ai presenti.

Sul posto sono giunti i sanitari della Croce Bianca, che non hanno potuto fare altro che constatare il decesso. Presenti anche gli agenti della Polizia di Stato che hanno avviato le indagini del caso. I genitori del bambino e i presenti sono stati già ascoltati dai poliziotti per raccogliere indizi utili all’indagine. Sono in corso accertamenti da parte del medico legale.

continua a leggere su Teleclubitalia.it