anziano sassate sant'antimo

Bussano alla porta di un anziano in via Svizzera, a Sant’Antimo. Quando lui apre, gli scagliano contro un sasso che lo ferisce a sangue. Protagonisti di questo episodio di violenza gratuita un gruppo di adolescenti, secondo quanto denunciato dall’ex consigliere comunale Giuseppe Italia.

Sant’Antimo, anziano preso a sassate da gruppo di adolescenti

L’incresciosa aggressione si è consumata alle 20 di ieri sera. Ad agire un numero imprecisato di minori che ha preso di mira un residente della zona. “Ieri sera – scrive Italia – un branco di adolescenti ha bussato alla porta di un’abitazione in via Svizzera e quando l’anziano abitante ha aperto gli hanno scagliato contro una pietra, che l’ha colpito al volto, ferendolo a sangue alla fronte. L’anziano, frastornato, ci ha messo un po’ a riprendersi”.

Le indagini e l’appello social

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della Tenenza di Sant’Antimo, che hanno avviato subito le indagini per risalire ai responsabili. Decisive potrebbero essere le immagini di videosorveglianza delle telecamere presenti in zona. L’ex consigliere Italia lancia un appello sul gruppo Facebook della città e invita i responsabili a venire allo scoperto: “Se qualcuno sa chi è stato, è il momento di parlare. Se quegli adolescenti hanno capito di aver sbagliato, è il momento di assumere le proprie responsabilità. Se i genitori di questi irresponsabili si sono resi conto del fallimento umano che hanno prodotto, è l’ora giusta per intervenire, assicurarli alla giustizia e rendere loro la più grande lezione che possano inviare oggi, per non diventare dei criminali domani”.

continua a leggere su Teleclubitalia.it