aversa morta giudice piazza fuori sant'anna

Tragedia nella notte tra martedì e mercoledì 28 settembre. Un noto giudice donna di 47 anni è stata rinvenuta senza vita in un palazzina di Piazza Fuori Sant’Anna. Il ritrovamento è stato preceduto da colpi di pistola che hanno fatto scattare l’allarme nel quartiere.

Aversa, giudice trovata morta in casa

La 47enne prestava servizio al tribunale di Napoli, settore civile. Da una prima ricostruzione, la donna si sarebbe tolta la vita con una pistola. Secondo quanto riporta Pupia.tv a scoprire il corpo della 47enne è stato il fratello, avvocato, che, allertato dalle amiche della sorella che non aveva risposto alle loro telefonate, si è recato nell’abitazione della donna e l’ha ritrovata nella vasca da bagno senza vita.

Le indagini

Successivamente sono sopraggiunti i carabinieri della Compagnia di Aversa, che hanno avviato le indagini. L’esplosione dei colpi d’arma da fuoco ha attirato l’attenzione di vicini e residenti in una delle zone centrali della città come piazza Fuori Sant’Anna. Non si conoscono le ragioni del gesto estremo. Sotto choc i familiari. La 47enne era un volto noto ad Aversa ed un giudice stimato presso il Tribunale di Napoli.

continua a leggere su Teleclubitalia.it