“Dopo Napoli – Fiorentina, Aurelio De Laurentiis era infuriato tanto da contattare altri allenatori. Era un’occasione enorme con due gare casalinghe consecutive da vincere per accelerare e vincere lo scudetto e invece si è fatto un solo punto. Accanto al presidente, in quel momento, avrebbero dovuto esserci tutti coloro che hanno detto che non voleva vincere il titolo”.

Auriemma a Teleclubitalia: “De Laurentiis e Spalletti costretti a stare insieme”

E’ il retroscena rivelato dal giornalista Raffaele Auriemma, intervenuto nella puntata odierna di Club Napoli All News, in onda su Tele Club Italia. “Quest’anno si sono gettate al vento tre occasioni – ha ricordato – per tornare al primo posto: Napoli – Inter, Napoli – Milan e Napoli – Fiorentina e sono opportunità che mai più si ripeteranno. Il prossimo anno, si ripartirà con tanti giovani interessanti”.

Domenica al Maradona sarà l’ultima gara di Insigne in maglia azzurra. “Finisce una storia, non so se finirà l’amore. Lorenzo – ha rimarcato Auriemma – ha sempre rispettato questa maglia. Si ricorderanno di lui, ha superato Maradona in fatto di gol e ha vinto anche qualche trofeo”. Infine, sul rapporto tra il tecnico Spalletti e il patron De Laurentiis “ci sono piccoli segnali che la storia insieme è finita, come dimostra l’asserzione del presidente sulla possibilità che il mister si sentisse lontano dalla famiglia. Lui vorrebbe ricominciare con un altro, ma Spalletti non lascerà e non c’è nessuno da prendere al volo. Dunque – ha concluso il giornalista – i due sono costretti a stare insieme”.

di Antonio Di Monaco

continua a leggere su Teleclubitalia.it