autovelox incidente tamponamento asse mediano

Altro incidente sull’Asse Mediano nei pressi dell’uscita San Marcellino/Aversa Nord. A provocarlo un automobilista che poco prima delle 23 ha frenato d’improvviso per evitare di essere inquadrato dall’autovelox oltre il limite di velocità consentito.

Maxi-incidente sull’asse mediano: decine di auto coinvolte

Secondo quanto riporta Edizione Caserta, il maxi-tamponamento ha coinvolto decine di auto. Una carambola di macchine determinata da una frenata improvvisa da parte di un guidatore che non si era accorto della presenza del rilevatore di velocità tra le uscite di Aversa Nord e Aversa Sud. Il traffico sarebbe rimasto paralizzato in direzione Caserta fino a mezzanotte circa. Per fortuna non si sono registrati feriti gravi.

Non è la prima volta che si verifica uno scenario del genere. Dopo l’attivazione dell’autovelox, accolto tra mille polemiche dagli automobilisti, lo scorso 18 luglio una frenata improvvisa provocò un incidente a catena. La strada rimase bloccata per diverso tempo e si formò una colonna di auto di due chilometri in direzione della città normanna. In quella circostanza si registrarono alcuni feriti che resero necessario l’intervento del 118. Sin dalla sua installazione, l’apparecchio è stato al centro di molte polemiche: gli automobilisti lo ritengono pericoloso per la sua posizione e chiedono di alzare il limite di velocità, in quel punto di circa 60 km/h nonostante si tratti di una strada extraurbana principale.

continua a leggere su Teleclubitalia.it